AS-X Scopri la nuova tecnologia Clicca qui

Hans-Dieter Dreher

Hans- Dieter Dreher racconta di aver preso la passione per il mondo equestre già nella culla.

Hansi, così lo chiamano gli amici, è infatti cresciuto con i cavalli nella scuderia paterna, partecipando alla prima gara già alla tenera età di sette anni. L’anno seguente ha partecipato al primo concorso diventando poi per due volte campione del Baden-Württemberg. La sua carriera iniziata così è proseguita in costante ascesa.

Il legame che si crea tra cavallo e cavaliere è speciale.

Parlando del rapporto di Hansi con i suoi cavalli è doveroso nominare: Embassy II, ritirato dallo sport nel 2019 a 18 anni.

Nel 2011 hanno festeggiato la loro prima internazionale. Nel 2012 hanno vinto il Gran Premio di Braunschweig (CSI4*), Monaco di Baviera-Riem (CSI3*) e Crans-Montana (CSI3*), oltre a varie vittorie e piazzamenti in concorsi di salto ostacoli. Proprio a Spruce Meadows sono stati convocati per la prima volta in una squadra di Coppa delle Nazioni e hanno vinto.

Tra le tappe della sua carriera da citare il 2005, anno in cui è diventato campione di salto ostacoli del Baden-Württemberg.

Dreher ha avuto la sua svolta internazionale nel 2011 quando, in sella a Turner e Magnus Romeo ha ottenuto il primo grande successo vincendo il Gran Premio del CSI3* Pioltello in Italia.

Hans ha partecipato poi a varie Coppe delle Nazioni e ai Mondiali.

Nel giugno 2011 ha ricevuto il premio mensile “Rolex One to Watch” della FEI per la notevole “scalata” di posizioni nel ranking mondiale.

Delle molte onorificenze ricevute da menzionare la nomina, ottenuta nel 2013, a membro onorario del club RV Dreilandereck a Weil am Rhein, in Germania e quella “Rookie of the Year 2011” ricevuto dalla Federazione equestre internazionale.

Parlando delle numerose vittorie del cavaliere tedesco da ricordare, solo in ordine di tempo, quella avvenuta al Gran Premio di Amsterdam (CSI5*) in sella ad Elysium a inizio 2023.

Oltre a tutto questo Hansi gestisce le scuderie Grenzland a Eimeldingen, in Germania, di proprietà della famiglia Brandlin.

Sella scelta dall'ambassador

X-PERIENCE